«

»

Mag 26

Terrorismo. Aumenta il rischio attentati in occidente

Terrorismo. Ecco la nuova  Mappa della violenza politica e terroristica 2015

AdnKronos

Foto  news.riskadvisory.net

Aon, azienda internazionale specializzata nella gestione dei rischi, in collaborazione con Risk Advisory ha pubblicato la nuova mappa della violenza politica e terroristica.

Il primo dato eclatante riguarda la crescita, rispetto allo scorso anno, del rischio terroristico per otto Paesi (Australia, Belgio, Canada, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Irlanda e Norvegia).

Per l’Italia e la Città del Vaticano il rischio, sebbene invariato, resta elevato.

Alcuni Paesi hanno visto, invece ridurre il proprio indice di esposizione ad attentati terroristici. In tale ambito gli esperti si riferiscono al Brasile, al Bangladesh, a Cuba, all’Egitto, al Marocco, alla Tunisia e all’Uzbekistan.Tale valutazione appare discutibile tenuto conto che i Paesi africani sono coinvolti e particolarmente esposti alle minacce delle ISIS (basti pensare alle recenti operazioni militari condotte dall’Egitto e all’attentato al museo Bardo in Tunisi).

In sintesi, credo che la situazione internazionale sia frammentaria ed estremamente variabile. Proprio tale variabilità rappresenta, a mio parere, la maggiore pericolosità. Il terrorismo può colpire di sorpresa anche un paese ora giudicato sicuro. Ciò dovrebbe indurre a mantenere alta l’attenzione. Tuttavia, le Diplomazie internazionali restano silenti evitando di assumere iniziative concrete al fine di tagliare l’avanzata dell’ISIS e risolvere il problema degli sbarchi che sono vettore di infiltrazioni terroristiche.

Basta politichese, basta chiacchiere prive di contenuti. Occorre agire concretamente evitando egoismi e campanilismi di sorta. Si tratta di risolvere una emergenza internazionale prima che la stessa, in un generalizzato globalismo, inneschi delle dinamiche di maggiore complessità e pericolo.

Fonte

news.riskadvisory.net

AdnKronos

 

Terrorismo. Aumenta il rischio attentati in occidenteultima modifica: 2015-05-26T19:34:06+02:00da giacinto3974fgy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento